CARCERI SOVRAFFOLLATE
Emblematico il caso di Latina

Shares

carceri_detenuti_prigioniLATINA – Non è mai cessata l’emergenza carceri nel Lazio. ”Dall’inizio del 2011 i detenuti sono cresciuti di 828 unità, passando dai 6.377 di gennaio 2011 ai 7.205 attuali e l’adozione di misure come il Decreto svuota carceri, ha fatto si che i detenuti usciti dagli Istituti penitenziari del Lazio per effetto della ex L.199/2010 risultano essere ad oggi 1.031 unità, ma di certo non ha risolto il problema del sovraffollamento”. Tra i casi più problematici viene segnalato proprio quello di Latina (dove i detenuti dovrebbero essere 86 e sono invece quasi il doppio, 160. “La situazione che si vive negli istituti penitenziari è sotto gli occhi di tutti. Una situazione insostenibile che deve essere affrontata a livello politico – dice Il segretario regionale Fns Cisl Massimo Costantino – Occorre anche la copertura dell’organico di polizia penitenziaria”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto