RAPINA IN BANCA L’indagato in silenzio dal gip

L'ingresso del carcere di Latina

L’ingresso del carcere di Latina

LATINA – Si è avvalso della facoltà di non rispondere questa mattina in carcere Cristian De Lucia, il giovane di 35 anni residente a Latina, arrestato nei giorni scorsi dalla Squadra Mobile perchè ritenuto uno degli autori della rapina avvenuta lo scorso giugno alla Banca dell’Etruria al centro di Latina. Davanti al gip Alfonso Piccialli l’indagato è restato in silenzio e si è limitato a dire soltanto di essere innocente. Le indagini della polizia proseguono per rintracciare il complice.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto