PALPEGGIA ASPIRANTE SOLDATESSA
Processo e assoluzione per un ragazzo di Fondi

udienza-giustizia-tribunale_165019SABAUDIA- Un giovane aspirante militare di Fondi è stato assolto dal Tribunale Militare per un episodio avvenuto in caserma a Sabaudia. Il giovane che per tre giorni era andato nella caserma perchè voleva intraprendere la carriera si era reso protagonista di un episodio, secondo quanto contestato, durante una marcia avrebbe toccato il sedere ad una sua aspirante collega che era davanti a lui e si era chinata per allacciarsi gli anfibi. Il tutore del gruppo ha presentato una relazione e per il giovane si è aperto un procedimento che si è concluso oggi. L’accusa aveva chiesto la condanna ad un anno mentre il difensore dell’imputato, l’avvocato Maria Antonietta Cestra, ha chiesto l’assoluzione e il ragazzo alla fine è uscito definitivamente di scena da questa vicenda.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto