Botte alla nonna, nipote ai domiciliari

Oggi l'interrogatorio, l'indagato si è avvalso della facoltà di non rispondere

Il Tribunale di Latina

Il Tribunale di Latina

LATINA– Sono stati concessi gli arresti domiciliari al giovane di Fondi arrestato nei giorni scorsi per aver picchiato la nonna. Lo ha deciso il gip Nicola Iansiti che ha interrogato l’indagato detenuto in carcere. Il ragazzo, difeso dall’avvocato Maurizio Forte, si è avvalso della facoltà di non rispondere e alla fine ha ottenuto il beneficio degli arresti domiciliari.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto