Latina, bandi del PLUS ancora aperti per 12 mesi

Le precisazioni dell’assessore Tripodi: "Rallentamento delle attività causato dall'analisi delle pratiche"

comune di LatinaLATINA – Dopo le polemiche sui bandi del PLUS, l’assessore alle attività produttive Angelo Tripodi precisa che il bando non è ancora chiuso e che pertanto tutte le iniziative in corso hanno ancora 12 mesi di tempo per poter essere concluse correttamente.

“Per quanto riguarda i bandi “Latina da scoprire” e “Work experience” – afferma in una nota Tripodi  –  l’impegno è quello di procedere alla conclusione di tutte le attività in modo da consentire alle aziende ed ai disoccupati, di beneficiare delle opportunità previste.  Va detto, tuttavia, che la necessità di rispondere a dei regolamenti europei determina la necessità di svolgere l’attività di controllo in maniera attenta e scrupolosa al fine di evitare eventuali problematiche in fase di rendicontazione con relative responsabilità sia per l’amministrazione che per le imprese e i giovani disoccupati.
La fase di valutazione delle pratiche comporta l’analisi di aspetti che esulano dalle normali competenze del comune quali la valutazione di piani di sviluppo aziendale e obiettivi di progetti formativi, che hanno determinato un rallentamento delle attività.  Si tratta, in ogni caso, di una situazione che riguarda, in maniera più o meno diversa, tutti i comuni beneficiari dei fondi P.L.U.S. che hanno previsto iniziative di questo tipo proprio perché implica un tipo di attività del tutto straordinaria per le amministrazioni comunali”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto