Latina. Festival di musica antica: sette giorni di concerti, seminari ed esposizioni

L'evento è organizzato dal Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio "Ottorino Respighi"

Shares

strumenti antichi

LATINA – Concerti, seminari, masterclass ed esposizioni: sette giorni interamente dedicati al repertorio di quella che, in ambito internazionale, è conosciuta come Early Music, ovvero la musica antica. Organizzato dal Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio “Ottorino Respighi”, l’Early Music Festival apre sabato 4 ottobre alle 21 con un concerto dedicato alla musica sacra nel barocco tedesco. 

Dal 4 all’11 ottobre, ogni giornata ospiterà eventi di carattere didattico, fissati alla mattina e al pomeriggio, e si concluderà la sera alle 21 nell’auditorium Roffredo Caetani. Tutte le manifestazioni saranno a ingresso gratuito e aperte al pubblico. Unica eccezione una masterclass dedicata al violino barocco, fissata nei giorni 9 e 10 ottobre, per la quale è richiesta una formale iscrizione e il pagamento di una quota. Particolare rilievo viene dato ai vari seminari, tenuti da esperti appositamente chiamati a collaborare con l’istituzione pontina, che affronteranno temi come l’evoluzione della chitarra tra ‘600 e ‘800 oppure le tecniche costruttive dei liuti. 

La giornata del 6 ottobre è interamente dedicata alla fisarmonica e si avvarrà della presenza di Hans Maier, docente di questo strumento alla Hochschule fur Musik di Trossingen. 

Giovedì 9 ottobre gli ambienti antistanti l’auditorium Roffredo Caetani ospiteranno una mostra dedicata ad alcuni degli strumenti usati nella musica amntica. la mostra si aprirà alle 10 e continuerà per tutta la giornata.

Tutto il programma del Festival è disponibile sul sito: www.conslatina.it

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto