candidate

Tre donne per Forte sindaco: in campo una giornalista, un’agronoma e una prof

Mariassunta D'Alessio, Simonetta Dario e Anna Eugenia Morini nella lista civica di Giovanni Malinconico

donne pdLATINA – “Basta relegare le donne ai servizi sociali o alle pari opportunità. Tutto quello che riguarda la trasformazione della città ha bisogno di donne”. Enrico Forte introduce così Mariassunta D’Alessio, Simonetta Dario e Anna Eugenia Morini, ora candidate nella lista civica “Enrico Forte Sindaco” a sostegno della sua candidatura a sindaco di Latina. Un tema più interessante quest’anno, quello delle quote rosa, dal momento che potrà essere espressa una doppia preferenza di genere. Alla fine sarà utile e indicativo fare i conti.

Intanto la giornalista, l’agronoma e la prof di lettere hanno accettato di partecipare alla competizione elettorale per sentirsi parte di un progetto. Ognuna con le sue specificità.

“Abbiamo bisogno di efficienza pubblica, di amore per il territorio, di un Comune che aggreghi e sia fornitore diretto di servizi”, sottolinea la D’Alessio, snocciolando il curriculum del quale predilige l’intervista con la quale ha raccolto il testamento spirituale di Rita Levi Montalcini. Una delle ultime rilasciate dalla scienziata.

Racconta un’altra faccia del territorio, invece, l’agronoma Simonetta Dario: ventottomila ettari di terreni coltivati su cui operano 4000 aziende agricole tra le quali ci sono realtà rilevanti nei settori dell’ortofrutta, del florovivaismo e del biologico. “Sono pressoché sconosciute  – sottolinea per aggiungere – C’è dunque una capacità di fare impresa a prescindere dall’amministrazione  che fino ad ora non solo è stata solo assente, ma ha rappresentato un ostacolo. Quello che manca è un’idea di quello che il territorio deve diventare, un progetto di sviluppo”. Ed è chiaro che nel progetto di sviluppo della Dario, l’agricoltura deve recitare un ruolo. Così come il Parco del Circeo. Così come le aree periferiche da trasformare magari in orti urbani.

Poi, c’è la professoressa Morini (in ordine di intervento), insegnante prima al Classico, poi allo scientifico Majorana, da sempre impegnata nell’associazionismo culturale, prima con il centro studi Angelo Tomassini, poi con Corde: “Voglio dare un contributo alla realizzazione di un’idea comune di cultura in grado di dialogare con le diverse generazioni”, spiega, elogiando il lavoro svolto dalle associazioni nell’ambito della promozione e produzione di cultura. Ai miei ragazzi, a scuola, dico: bisogna partecipare. Io lo faccio”.

“Con la presentazione di queste tre candidate si delinea ancora meglio il nostro progetto – conclude Giovanni Malinconico – è questa la cifra di quello che vogliamo fare. Ognuno di noi ha una storia e la capacità di vedere e interpretare la città per contribuire a ricostruirne l’identità”.

LISTA “ENRICO FORTE SINDACO”
SCHEDA TRE CANDIDATE
Mariassunta D’Alessio
Giornalista e blogger ha collaborato con diverse testate giornalistiche e ha lavorato 38 anni nella pubblica amministrazione alle dipendenze del Ministero dell’Economia e Finanza, negli uffici del ministro in carica, ricoprendo il ruolo di responsabile della comunicazione..

Simonetta Dario
Classe ’64, è un’agronoma, vive a Latina e lavora come libera professionista in tutta la provincia pontina in stretta collaborazione con le aziende agricole del territorio. Si occupa in particolare di temi legati alla sostenibilità ambientale in agricoltura e in anni di esperienza lavorativa ha costruito un solido bagaglio di conoscenze della realtà agricola locale.

Anna Eugenia Morini
Laureata in Lettere, insegna da 20 anni nelle scuole superiori del capoluogo. Attualmente al Liceo Scientifico Majorana. Profondamente inserita nel mondo dell’associazionismo, in città ha svolto un’intensa attività di “volontariato culturale”, come l’ha definita, promuovendo iniziative ed eventi culturali.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto