cronaca

Aggressione al Carrefour, si presenta in Questura Matteo Ciaravino

Il 29 enne di Latina accusato di lesioni gravi ha voluto chiarire la propria posizione

LATINA – Si è presentato questa mattina in questura con il suo avvocato, Matteo Ciaravino il 29 enne ricercato per la brutale aggressione di un addetto alla sicurezza del supermercato Carrefour del Piccarello a Latina. I fatti sono avvenuti domenica pomeriggio, quando il vigilantes insospettito ha ripreso un gruppetto e per tutta risposta è stato picchiato.

Ciaravino, già noto per altri fatti di cronaca, e condannato con sentenza definitiva per l’omicidio di Matteo Vaccaro, era accompagnato dall’avvocato Francesco Vasaturo. Ha chiarito la propria posizione davanti agli investigatori della squadra mobile che indagano sui fatti, poi è potuto tornare a casa senza che siano stati emessi provvedimenti a suo carico.

Resta ricercato per il pestaggio, invece, Roberto Ciarelli, 22 enne appartenente al noto clan stanziale a Latina. L’ipotesi di reato è di lesioni personali gravissime.  L’addetto alla sicurezza ha infatti riportato fratture al volto giudicate guaribili in 40 giorni.

1 Commento

1 Commento

  1. Marco

    31 Gennaio 2018 alle 20:20

    Naturalmente tutti a casa… Che schifo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto