I nuovi Gaze Of Lisa: da power trio a electro-rock band | Luna Notizie - Notizie di Latina
Interviste

I nuovi Gaze Of Lisa: da power trio a electro-rock band

Ci raccontano l'evoluzione del loro stile nell'ultimo EP "Hidden"

Shares

E’ già disponibile da qualche settimana in tutti i negozi di dischi e webstore “Hidden”, il nuovo EP della band Gaze of Lisa. Benché non si possa parlare di un vero e proprio “concept album”, già dal primo ascolto si nota che le tematiche dei brani sono accomunate da un elemento: il “Nascosto”. Sono messi in risalto, infatti, degli aspetti insoliti o poco percepibili di situazioni o stati d’animo. Sintetizzatori e chitarre processate costituiscono gli elementi predominanti del disco, affiancate da un basso che alterna parti ritmiche ad altre in cui è il protagonista. Batterie acustiche e sintetizzate contribuiscono a creare il sound della band, un connubio tra rock ed elettronica. Su queste basi si poggiano le due voci solistiche che spesso si intrecciano tra di loro creando armonie vocali.

I Gaze of Lisa, band di Matera debutta nel 2012, è composta da Carmelo Fascella (chitarra, voce, synth), Pierdomenico Niglio (batteria, voce, synth), Damiano Niglio (basso, cori, synth). Il nome è ispirato alla canzone “The ballad of Mona Lisa” dei Panic At The Disco e dall’immagine a cui il quadro si riferisce. I generi nei quali spaziano sono: alternative rock,synth pop ed electronic rock, facendo utilizzo di sonorità elettroniche accompagnate spesso da una sezione ritmica funky. Il trio vanta numerose partecipazioni a Festival nazionali come Rock Targato Italia (dove accedono alle finali), Festival Estivo di Piombino, Frequenze Mediterranee, Festival Peppino Impastato, Radio Activity Festival. La band ha già pubblicato un primo EP dal titolo “Gaze of Lisa EP”.

Ascolta l’intervista:

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto