Un minuto di silenzio

A Cisterna consiglio comunale nel ricordo di Desirée

Carturan: "Proviamo a costruire e non a demolire, restiamo coesi"

CISTERNA – Quello di stamattina è stato un Consiglio comunale segnato dall’atroce scomparsa di Desirée, iniziato proprio con un minuto di silenzio in memoria della giovane di Cisterna.

Sull’orribile vicenda è intervenuto il Sindaco prima dell’apertura dei lavori: “La famiglia di Desirée ci ha chiesto silenzio e rispetto – ha detto Mauro Carturan alla massima assise cittadina – in queste ore è stata assaltata dai media e noi abbiamo il dovere di unirci in loro difesa e tutela. Cerchiamo di rimanere coesi in questo tragico momento per tutta la nostra comunità. Proviamo a costruire e non a demolire. Questa città sta precipitando ed insieme dobbiamo risollevarla”. Un cordoglio sentito, condiviso anche da tutti i consiglieri comunali di maggioranza e opposizione.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto