la città che cambia

Latina, in Viale Mazzini messi a dimora i nuovi lecci

Gli alberi autoctoni sono stati scelti in sostituzione dei pini pericolanti abbattuti a gennaio

LATINA – Con la riapertura dei cantieri al termine del lockdown, anche Viale Mazzini sta prendendo forma. Messe a tacere dall’emergenza Covid-19 le polemiche che hanno accompagnato il taglio dei pini storici, sulla strada che da Piazza Dante porta al Tribunale, sono stati piantumati in questi giorni i nuovi lecci scelti in sostituzione degli alberi abbattuti. Sostituiti anche i platani malati con nuove piante della stessa specie.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto