il bollettino

Covid-19, la metà dei tamponi sugli autisti del trasporto pubblico di Latina è negativa

Si attendono gli altri risultati. Un positivo pontino emerso a Roma

LATINA – La metà dei tamponi già eseguiti sul personale del servizio di trasporto pubblico di Latina sono negativi. Un sospiro di sollievo dopo il caso di positività di un conducente di bus emerso nella giornata di ieri. Si attendono ora i risultati dei prelievi nasofaringei eseguiti sull’altra metà. Non è invece considerata a rischio l’utenza che ha viaggiato sui mezzi guidati dal contagiato, gli autisti infatti sono isolati nella cabina di guida e distanziati dai passeggeri anche più di quanto non lo siano i passeggeri fra di loro.

Era invece rientrata dal Sud America la donna risultata positiva a Pontinia (caso segnalato nel bollettino di ieri) e sono in corso i controlli sui familiari.

Il bollettino di oggi registra zero casi (totale fermo a 559 e guariti altrettanto fermi a 438), ma un nuovo positivo della provincia di Latina è emerso in queste ore a Roma. Si tratta di un uomo che si era recato in una struttura traumatologica  in seguito a un incidente non grave riportato sul lavoro. Come prevede la prassi, prima di effettuare la prestazione, i medici lo hanno sottoposto al tampone individuando il virus. Una scoperta casuale dunque e non legata ad altri contagiati.

1 Commento

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto