cronaca

Incidente sul Picco di Circe, escursionista recuperata dai vigili del fuoco

La donna è stata fatta scendere su una barella spinale

SAN FELICE CIRCEO Si è infortunata una caviglia sul promontorio del Circeo ed è stata tratta in salvo dai vigili del fuoco. La richiesta di soccorso è arrivata al numero di emergenza 115 nel primo pomeriggio di oggi e intorno alle 16  gli esperti del soccorso in montagna della squadra di Terracina avevano raggiunto il “Picco di Circe”, in una zona impervia, dove si arriva dopo circa tre ore di cammino. La donna si era dovuta fermare per il forte dolore e le sarebbe stato impossibile proseguire vista la ripidità del sentiero.
La discesa è avvenuta per questo su una barella spinale grazie all’esperienza dei vigili del fuoco che hanno messo in atto le tecniche del soccorso speciale Saf. Una volta a valle l’escursionista è stata affidata al personale sanitario del 118.

Il Picco di Circe è una delle escursioni più belle e panoramiche del territorio, spesso sottovalutata per la sua difficoltà.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto