le indagini della polizia

Minaccia di mettere una bomba a casa della ex moglie, stalker arrestato

Pedinamenti, messaggi minatori, poi la frase più grave detta al figlio

LATINA – Nonostante il divieto di avvicinamento alla ex moglie ha continuato a pedinarla e tormentarla minacciando anche di piazzare una bomba in casa sua. Dopo le indagini della squadra mobile della Questura di Latina, è stato arrestato ieri R. B.,un uomo di 56 anni accusato di atti persecutori. Gli accertamenti svolti dagli investigatori della polizia hanno evidenziato “una serie di pericolose azioni messe in atto dall’uomo nei confronti della ex moglie”.

Già da tempo al 56enne era stata applicata la misura del divieto di avvicinamento alla donna ma lui ha continuato a pedinarla, tempestarla di messaggi minatori, fino all’ultima e più grave minaccia, raccolta in una conversazione con il figlio, nella quale l’uomo manifestava la volontà di piazzare una bomba nell’abitazione della ex. Il giudice ha così emesso l’ordine di arresto.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto