i dati Asl

Altri 15 casi di contagio da Covid-19 a Latina e provincia

Attesa per l'esito dei tamponi sul cluster di Formia

Shares

LATINA – Dopo i 22 casi di contagio di ieri, altri 15 vengono ufficializzati nel bollettino di oggi della Asl di Latina e di questi due hanno richiesto il ricovero.

Ancora casi di positività si registrano a Latina, Aprilia e Roccagorga, tre per ogni comune; due casi sono emersi a Sabaudia, uno a Terracina, uno a Fondi, uno a Formia  e uno a Gaeta. Tra questi un caso è di rientro dalla Sicilia e tre hanno un link al cluster del mercato ittico dove è in corso l’indagine epidemiologica.
I casi “pontini” totali salgono così a 969, salgono anche i positivi attivi che sono 355, 51 dei quali ricoverati per la severità dei sintomi.

TAMPONI – Lunghe file già dalla prima mattinata di oggi al drive in dell’ospedale Santa Maria Goretti per effettuare i tamponi. La coda di auto si snodava già intorno alle 9.30 per le vie del centro fino in viale XXI Aprile, attraversando parte della cironvallazione.  450 i tamponi effettuati ieri, con un imprevisto poco dopo le 19, quando due volanti della Polizia hanno portato un cittadino rumeno fermato per un controllo e che non ha rispettato la quarantena. Per il giovane che ha violato le disposizioni relative all’isolamento è scattata subito la diffida.

A FORMIA – Attesa per l’esito dei tamponi effettuati ieri presso il drive in a Via Olivastro Spaventola, allestito con la collaborazione della Protezione Civile e la polizia Locale, in tutto 140 esami. Una seconda tornata è prevista per venerdì 18 settembre. “Ricordiamo  – sottolinea la sindaca Paola Villa – che per accedere al drive in bisogna aver attivato il proprio medico di famiglia e successivamente si viene contattati direttamente dal Dipartimento di Prevenzione ed Igiene della Asl di Latina. Senza tale convocazione non bisogna recarsi spontaneamente al drive in”.

NEL LAZIO  –  Su quasi 10 mila tamponi oggi nel Lazio si registrano 181 casi di questi 131 sono a Roma. Due persone sono decedute a causa del virus.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto