#FAIUNSALTONELLAZIO

Un TikTok da Ninfa lancia la campagna: “Nel Lazio più notti più sogni”

Zingaretti: "Se trascorrerete almeno tre notti consecutive nel Lazio, la quarta sarà pagata dalla Regione"

LATINANel Lazio più notti più sogni. La Regione Lazio ha lanciato oggi –  sotto questo slogan  – la prima campagna di promozione turistica post covid avvertendo che: “Dal primo luglio se trascorrerete almeno tre notti consecutive nel Lazio, la quarta sarà pagata dalla Regione. E, se ne passerete cinque consecutive, ad essere finanziate dalla Regione saranno le due notti successive”. Ad accompagnare l’iniziativa un video girato nel Giardino di Ninfa, un Tik Tok con la partecipazione dei ballerini Hip-Hop Lorenzo “Brock” Azzolini e Paola Manghisi.

Per la misura, che tocca Roma e tutte le province del Lazio, ci sono 10 milioni di euro. La Regione liquiderà alla struttura ricettiva le notti aggiuntive, in base a un tetto massimo stabilito per tipologia. Sono interessate le strutture alberghiere o extra alberghiere imprenditoriali su tutto il territorio regionale che devono rispondere a dei criteri di legalità e regolarità che saranno contenuti nella delibera e nell’avviso per manifestazione d’interesse.

LA PROCEDURA: una volta approvata la nuova misura in Giunta, tutte le strutture interessate potranno aderire all’avviso per manifestazione d’interesse che sarà pubblicato i primi di giugno da LazioCrea. A quel punto, le strutture ricettive compatibili con la misura saranno consultabili, attraverso un sistema di geolocalizzazione, sul sito VisitLazio.com.

PRENOTAZIONE E TEMPI: sarà possibile effettuare la prenotazione delle vacanze direttamente con le strutture che aderiscono e che saranno consultabili sul sito VisitLazio.com. Si potrà usufruire della notte/notti gratis a partire dai primi giorni di luglio e fino ad esaurimento dei 10 milioni di risorse previste.

“La Regione  – è stato spiegato durante la presentazione – sta anche lavorando per poter garantire, sempre a partire dal mese di luglio, la fruizione di luoghi e servizi di rilevanza turistica con particolare attenzione alla fascia dei più giovani. Come la misura dedicata ai trasporti per i giovani dai 16 ai 25 anni, possessori della ‘Lazio Youth Card’, residenti o domiciliati nel Lazio, che da luglio fino all’apertura delle scuole, potranno viaggiare gratis sui mezzi Cotral e sui treni regionali per 30 giorni dall’attivazione del servizio.

Alla presentazione c’erano il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, l’Assessore regionale al Turismo, Enti Locali, Sicurezza Urbana, Polizia Locale e Semplificazione Amministrativa, Valentina Corrado, Lorenzo Tagliavanti, Presidente della Camera di Commercio di Roma e i rappresentanti di Unindustria, Convention Bureau, Confesercenti e Federalberghi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto