RICICLAGGIO DI SUPERCAR
Gli indagati domani davanti al gip

Tribunale

Tribunale

LATINA- Saranno interrogati domani mattina dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Latina Mara Mattioli i quattro bulgari arrestati sabato pomeriggio dai carabinieri a Borgo Podgora sorpresi con un’auto rubata, una Rover, destinata al mercato estero. I militari avevano sequestrato il materiale per la contraffazione dei documenti e per i quattro indagati erano scattate le manette con l’accusa di riciclaggio. Quello di domani è l’interrogatorio di convalida.

 


Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto