Investito da un’auto pirata, grave un gioielliere di Latina

E' accaduto nella zona di Sezze Scalo

Ospedale S.M. Goretti di Latina

Ospedale S.M. Goretti di Latina

SEZZE – Investito da un’auto pirata, è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Goretti, un noto gioielliere di Latina che giovedì scorso è stato travolto mentre si trovava in sella ad un vespone nella zona di Sezze Scalo dove si era recato per lavoro. Soccorso da un passante, il ferito è stato trasportato al Goretti e le sue condizioni sono apparse subito molto serie. Sottoposto ad un intervento chirurgico, ha subito l’asportazione di un rene e riportato nello scontro la frattura di otto costole oltre a varie ferite e lesioni. Soltanto ieri, i medici hanno sciolto la prognosi.

Sull’episodio sono ora in corso le indagini dei carabinieri. Un testimone ha riferito di aver visto un’auto bianca urtare lo scooter e poi allontanarsi senza fermarsi per prestare soccorso.

IL PROBLEMA DELLE AUTO SENZA ASSICURAZIONE – Spesso, a determinare la decisione di non fermarsi dopo un incidente è una situazione di irregolarità: secondo dati recenti, per esempio, sono molte le auto che circolano sprovviste di copertura assicurativa: “Dieci auto su cento circolano senza assicurazione” è il tweet con cui il ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, Maurizio Lupi, ha annunciato sul social media l’avvio del nuovo sistema telematico di controllo dei mezzi privi della polizza Rc auto.  La Motorizzazione, infatti, ha aperto un flusso di scambio dati con il Ministero degli interni e con la Polizia nazionale e quelle municipali per offrire una lista dei veicoli senza copertura l’obiettivo di stanare gli irregolari ed evitare che le vittime possano anche rimanere beffate dopo un incidente stradale.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto