lavori in corso

Latina, Pontina disastrata, via all’operazione tappa-buche al km 61

Dopo che circa 50 auto hanno rotto le gomme, operai dell'Astral al lavoro

LATINA – Sono al lavoro al km 61 della Pontina gli operai dell’Astral per ricoprire la gigantesca buca che, con molte altre apertesi sull’arteria in questi giorni di pioggia, hanno causato un disastro nella serata di ieri quando il traffico è più intenso per il ritorno a casa dei pendolari.

Circa cinquanta auto sono rimaste ferme sul tratto nei pressi dello svincolo di Montello dopo aver forato o rotto le gomme e circa dieci hanno avuto lo stesso problema al km 47 in direzione nord ad Aprilia. Ma tutta la 148 è ridotta in uno stato pietoso e arrivare a destinazione senza aver rotto la macchina o subito incidenti è una scommessa che gli automobilisti pontini fanno ogni giorno quando salgono in auto per raggiungere Roma e poi per tornare a casa. Un problema che la Polizia Stradale di Aprilia fronteggia quotidianamente. Stavolta, dal pomeriggio di giovedì, e fino alle prime ore del mattino, con il buio, gli agenti sono stati impegnati in un superlavoro con il traffico rimasto paralizzato a lungo.

E’ rimasta chiusa anche questa mattina la corsia di marcia che è quella più danneggiata dove questa mattina  sono cominciati i lavori di riparazione dell’asfalto. Un’operazione obbligatoria e urgente, ma che di certo non è all’altezza di quello che una via di collegamento con la Capitale tanto indispensabile e tanto disastrata, richiederebbe.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto