natura

Parco del Circeo, 27 foto per il primo calendario partecipato

L'Ente: "Il viaggio tra conservazione e valorizzazione del Parco è appena iniziato"

SABAUDIA – Diciotto fotografi e 27 fotografie scattate anche da non professionisti hanno vinto il primo contest promosso dal  Parco Nazionale del Circeo per il calendario 2018, il primo “partecipato”, per raccontare le aree naturali da diversi punti di vista, abbandonando il concetto del museo naturale. Perché il parco siamo noi.

Due le versioni realizzate, una da parete e una da tavolo, disponibili presso il Museo del Parco fino ad esaurimento.

“Un’esperimento andato bene. In tutti gli scatti ricevuti abbiamo colto,  oltreché un “sentire” attento verso i luoghi che da ottant’anni il Parco vuole preservare, una vera passione per la fotografia e per quanto quest’arte può donare alla rappresentazione della natura, dei suoi abitanti, del paesaggio che si ferma a osservare e interpretare”, commentano il presidente Gaetano Benedetto e il direttore Paolo Cassola. “Siamo sempre più consapevoli che preservare e valorizzare si alimentano l’uno dell’altro, e di quanto la “forza” della partecipazione, della fruizione intelligente e quindi sostenibile, dell’educazione, della buona amministrazione, del dialogo con il territorio, siano capaci di far esprimere a questo Parco tutto il suo potenziale socio-economico. È così che il vincolo di tutela può diventare valore aggiunto anche di uno sviluppo possibile. non finisce qui: il viaggio tra conservazione e valorizzazione del Parco è appena iniziato.

Le foto dei due calendari sono di:

Guido Alari – “Balestrone” (n°1 foto – Ottobre)
Alessandro Currò – “Senza titolo” (n°2 foto – Marzo e Maggio)
Alessio D’Onofrio – “Batterie punta rossa” (n°1 foto – Febbraio) (che abbiamo pubblicato in home page)
Simone Forzan – “Senza titolo” (n°1 foto – Dicembre)
Luca Gasbarrone – “Fiume Cicerchia” (n°1 foto – Aprile)
Massimo Giorgetta – “Alba sul Lago di Fogliano” e  “Albeggiare sul litorale Pontino” (n°2 foto – Luglio e Copertina fronte)
Carmen Liguori – “Senza titolo” (n°1 foto – Gennaio)
Marco Maria Mulattieri – “Senza titolo” (n°1 foto – Copertina retro)
Patrizia Rossi – “Paludi Pontine” (n°1 foto – Novembre)
Allen Trenta – “Garzetta 1” (n°1 foto – Settembre)
Simone Varsalona – “Lo spettacolo del tramonto dopo la tempesta” (n°1 foto – Agosto)
Massimo Zappulla – “Senza titolo” (n°1 foto – Giugno)
Credits dei vincitori – Calendario da parete
Guido Alari – “falco pecchiaiolo” (n°1 foto – Luglio)
Alessandro Currò – “Senza titolo” (n°2 foto – Febbraio e Novembre)
Massimo Giorgetta – “Tramonto sul Lago di Fogliano” (n°1 foto – Agosto)
Daniela Rufo – “Senza titolo” (n°1 foto – Dicembre)
Francesca Savioli – “Senza titolo” (n°1 foto – Marzo)
Elisabeth Selvaggi – “La foresta in una pozzanghera” (n°1 foto – Maggio)
Daniel Sferra – “Verdesca” (n°1 foto – Settembre)
Giancarlo Spaziani – “Secchitella 21” (n°1 foto – Aprile)
Assunta Maria Tognoni – “Senza titolo” (n°1 foto – Giugno)
Allen Trenta – “Garzetta 9” (n°1 foto – Gennaio)
Simone Varsalona – “Giorno o notte,alba dal ponte” (n°1 foto – Copertina)
Massimo Zappulla – “Senza titolo” (n°1 foto – Ottobre)

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto