“Invasioni Creative” nel capoluogo: calendario eventi estivi e nuova stagione teatrale

Presentato il programma. Il calendario e tutti gli appuntamenti

teatro d'annunzio latinaLATINA – Dai giardini comunali allo spazio antistante Satricum, fino a toccare diversi borghi cittadini: arrivano le “Invasioni Creative” nel capoluogo pontino.

E’ stato presentato questa mattina il programma degli eventi culturali estivi e la nuova stagione al teatro “D’Annunzio” di Latina, che vede un cartellone ricco di importanti nomi del panorama teatrale italiano. Il programma è stato predisposto dal Comune di Latina, Assessorato alla Cultura, la Regione Lazio, Assessorato alla cultura, in collaborazione con l’ATCL (l’associazione teatrale tra i Comuni del Lazio).

A coloro che sottoscriveranno l’abbonamento in questi giorni sarà offerto di assistere allo spettacolo di Enrico Brignano, che si esibirà al Teatro “D’Annunzio” il prossimo 20 luglio come “tappa zero” del suo nuovo spettacolo. La campagna abbonamenti è iniziata da oggi: per informazioni ci si può rivolgere dal 9 luglio al botteghino del teatro “D’Annunzio” (tel. 0773.652642 oppure 0773.652625).

Programma “INVASIONI RICREATIVE” 2014

Da giovedì 10 a giovedì 17 LUGLIO

Stoà – Chiostro della Cultura
Come Toghether
a cura di NUfactory
La mostra Come Together è una panoramica sull’evoluzione avvenuta negli ultimi anni della street art nel territorio della Regione Lazio, un’occasione per sensibilizzare e coinvolgere il pubblico sull’operato da parte delle Istituzioni e di due realtà creative laziali: Outdoor Urban art festival e Memorie Urbane Street art festival. L’incontro fotografico di questi due festival permetterà di ripercorrere tutte le tracce lasciate dagli interventi artistici in diverse zone del Lazio.
Mostra
Giovedì 10 LUGLIO e Venerdì 11 LUGLIO

Borgo Sabotino, ore 18 Istituto Comprensivo Vito Fabiani
Laboratorio teatrale per bambini. Teatro delle Apparizioni
Max 20 bambini 6/10 anni che dovranno portare un libro di favole

Borgo Sabotino, ore 21 Istituto Comprensivo Vito Fabiani
FIABE POP UP compagnia Teatro delle Apparizioni
di Fabrizio Pallara e Dario Garofalo
con Dario Garofalo, Valerio Malorni, Fabrizio Pallara
Una platea piena di libri, di storie, una scena vuota, bianca come una pagina ancora da scrivere…Così comincia Pop up. L’esplorazione che insieme vedrà protagonisti regista, attori, musicista, pubblico sarà intorno alle fiabe, conosciute, a pezzi, a frammenti, a volte mischiate. Sarà richiesto ad ogni bambino di portare una fiaba o un libro che ne contenga molte, è il patto necessario perché lo spettacolo possa cominciare e perché il narratore sia messo nella condizione di scegliere e decidere quale storia far vivere. Un racconto collettivo che può assumere di volta in volta diverse forme. E così si può osare, andare oltre, stravolgere le storie, oppure ripercorrerle rendendo possibile il gioco con le parole, i personaggi, gli avvenimenti.
Teatro Ragazzi
Venerdi 11 LUGLIO

Borgo San Michele, ore 18 Centro Civico
Laboratorio teatrale per bambini. Gruppo Jobel
Max 20 bambini 6/10 anni

Borgo San Michele, ore 21 Centro Civico
LA VOLPE E IL RE di Lorenzo Cognatti
con Brian Latini, Francesca Di Franco, Roberto Fazioli, Gabriele Davoli, Sara Aiello
Ispirato al capolavoro cinematografico di Charlie Chaplin, lo spettacolo traduce nel linguaggio della scena teatrale la divertente e commovente vicenda del più celebre trovatello della storia del cinema. Un poetico omaggio al personaggio più conosciuto della carriera Chapliniana: Charlot. Un racconto muto ma incredibilmente comunicativo, in cui movimento, mimo, musica e situazioni toccano il cuore del pubblico di ogni età. Sulla scia del grande film, una magia
senza tempo per donare un sorriso e – forse – una lacrima.
Teatro Ragazzi

 

Sabato 12LUGLIO

Borgo San Michele, ore 18 Centro Civico
Laboratorio teatrale per bambini. Gruppo Jobel

Borgo San Michele, ore 21 Centro Civico
IL MONELLO di Lorenzo Cognatti
Una compagnia di allegri giullari affamati giunge in un piccolo borgo dove, all’attenzione di un distratto uditorio, decide di rappresentare un improvvisato spettacolo. La storia narrata è quella dell’astuta Volpe Renart. Tratto dal ricco repertorio dei racconti giullareschi medievali, in particolare dal “Romanzo di Renart”, XII/XIII secolo, lo spettacolo è un racconto semplice e fiabesco per far sorridere, tra lazzi, inseguimenti, incontri e scontri, un pubblico di grandi e piccoli.
Teatro Ragazzi
Lunedì 14 LUGLIO

Piazza del popolo, ore 21.30
ANGELI SULLA CITTA’ compagnia Teatro Potlach
L’installazione trasformerà artisticamente Piazza del Popolo esaltandone la ricchezza e l’incanto, attraverso straordinari paesaggi di luce, scenografie aeree, proiezioni sospese e incontri con artisti. Solo per una notte, le specificità architettoniche saranno restituite allo sguardo del pubblico e della cittadinanza di Latina nelle sembianze di un territorio d’autore.
Installazione performativa con interventi di Visual Mapping

Martedì 15 LUGLIO

Area Archeologica Satricum ore 21,30
DALL’INFERNO… ALL’INFINITO
di e con Monica Guerritore
Attraverso le parole e i racconti di Hillmann e Citati, di Dante, di Pasolini, Elsa Morante, Wagner, lo spettacolo mette in scena un racconto interiore e poetico di Maestri lontani tra loro per epoca, un’unica grande anima che racconta le infinite vie della testimonianza del Sé. Nella mia intenzione il desiderio forte di sradicare parole, testi, versi altissimi dalla loro collocazione “conosciuta” per restituirgli un “senso” originario e potente sicura che la forza delle parole di Dante, togliendole dal canto e dalla storia, ci avrebbero restituito un senso originario, ci avrebbero condotto all’interno delle zone più dense, oscure e magnifiche dell’animo umano.
Teatro

Giardini del comune, ore 19.30
L’UOVO E IL PELO compagnia Gli Omini
di Giulia Zacchini
con Francesco Rotelli e Luca Zacchini
Si sa, ogni tanto arriva l’anno della fine del mondo. Per tutte queste Fini ci sono pochi Inizi. Troppa fantasia si tramuta in scienza per pensare alla morte, poca per rivedere la nascita. E i bambini ci piace pensarli più vicini all’inizio. Ecco perché un nuovo mazzo di carte viene alla luce per dare alla luce un mondo diverso. E perché c’è un uomo Woto, che si scervella per capirne il senso. 52 sono le carte in tutto. 6 di pianeti ancora mai visti. 12 che raffigurano in sequenza come la storia si svolse. Le altre, tra piante, animali e umani, spiegano un nuovo tipo di evoluzione. Non in un libro quindi, ma in delle carte sta scritta e si vede la nuova storia del nuovo inizio del nuovo mondo.
Teatro Ragazzi
Mercoledì 16 LUGLIO

Piazza del popolo, ore 21.30
AGRICANTUS “ Turnari “
con Mario Crispi, Mario Rivera,Federica Zammarchi, Giovanni Lo Cascio, Giuseppe Grassi
Agricantus (il canto del campo di grano) è un gruppo di genere “world ethnic­electronica”, nato a Palermo. Il gruppo si afferma a metà degli anni ‘90 con il “sound” del bandleader Tonj Acquaviva, e l’arrivo della cantante svizzera Rosie Wiederkehr. Una visione sconfinata del mondo, da cui estrarre una narrazione musicale attraverso legami con le culture dei cinque continenti, ha sempre animato la ricerca di Agricantus. Il percorso artistico della band è simbolicamente basato sulla “visione della pace tra i popoli”, pace che può essere costruita continuamente attraverso i suoni, la musica e le parole.

Concerto
Giardini del comune, ore 19.30
PENTOLA STREGATA compagnia Opera Prima
di e con Agnese D’Apuzzo e Zahira Silvestri
Un divertente spettacolo, dove due streghette, Rapocchia e Spauracchia, paurose e un po’ pasticcione, riescono in un’impresa quasi impossibile…vincere la paura! Ogni notte di luna piena, le strade si popolano di pipistrelli, mostri e fantasmi e dopo averle tentate tutte, le simpatiche e coraggiose streghette, provano con una pozione magica… Tutto questo condito da rocambolesche avventure, inseguimenti, e qualche pasticcio… Ma per fortuna riescono con l’aiuto dei bambini ad allontanare la paura… Della paura!!! Tra musica, canti, pozioni magiche e incantesimi Rapocchia e Spauracchia possono ritornare a vivere nella loro casa… Non più spiritata!!!
Teatro Ragazzi

 

 

Giovedì 17 LUGLIO
Piazza del popolo, ore 21.30 “ Black Tarantella “
ENZO AVITABILE E BOTTARI DI PORTICO
Il Conservatorio. Il pop. Il ritmo afro­americano. La musica antica della pastellessa e della zeza e il canto sacro. Enzo Avitabile ha vis­ suto nella ricerca di un suono inedito, non solamente originale ma vitale ed essenziale. Demolendo ogni sovrastruttura mercantile, ogni moda. Da bambino, Avitabile ha studiato il sassofono; da adolescente si esibito nei club napoletani affollati dai clienti americani. Quindi si è diplomato nella disciplina del flauto a S. Pietro a Majella e ha iniziato a collaborare con artisti pop e rock di tutto il mondo, da James Brown a Tina Turner, ma muovendosi sempre sotto un cielo assolutamente personale, mai comune.

 

 

Concerto
Giardini del comune, ore 19.30
CAPPUCCETTO RED compagnia Matuta Teatro
ideazione e testi Julia Borretti
con Julia Borretti e Francesca Leonoro
Nella nostra storia c’è una bambina, che tutti chiamano Cappuccetto Red per il colore della sua mantella. Un giorno la madre la manda a far visita alla nonna e le raccomanda di non fermarsi per strada per nessuna ragione. Nel bosco inizia la sua avventura e cammina, cammina, Cappuccetto Red si dimentica dei consigli della mamma… C’è ancora qualcuno che non la conosce? La fiaba di Cappuccetto Rosso è la più nota, la più cara ai bambini, e anche quella che viene narrata in tanti modi e tante versioni. Noi abbiamo deciso di raccontarla giocando con la lingua inglese. I bambini avranno così la possibilità di seguire le avventure della protagonista scoprendo e imparando di volta in volta termini semplici della lingua inglese. Lo spettacolo è un piacevole e divertente pretesto per stimolare e accrescere l’interesse dei bambini per l’apprendimento di una nuova lingua.
Teatro Ragazzi

 

 

 

PROGRAMMA STAGIONE TEATRO “G. D’ANNUNZIO” 2014-2015

ENRICO BRIGNANO

BRIGNANO SHOW” scritto e interpretato da Enrico Brignano

20 luglio 2014 (spettacolo fuori abbonamento con disponibilità del teatro a partire dal 14 luglio per allestimento e prove)

Gli abbonati della precedente stagione, che intendono rinnovare l’abbonamento per la prossima, potranno assistere allo spettacolo usufruendo della riduzione prevista.

SPETTACOLI IN ABBONAMENTO

 

VINCENZO SALEMME

SOGNI E BISOGNI” scritto e diretto da Vincenzo Salemme

22 e 23 novembre 2014 (23 novembre fuori abbonamento)

 

GIULIANA DE SIO

NOTTURNO DI DONNA CON OSPITI” di Annibale Ruccello
Regia Enrico Maria Lamanna

14 dicembre 2014

 

GIORGIO ALBERTAZZI    

 “RE LEAR ”  di William Shakespeare

Traduzione e adattamento Giorgio Albertazzi

Regia Giancarlo Marinelli

gennaio 2015 (prove dal 6 gennaio 2015) 

 

VANESSA INCONTRADA/GABRIELE PIGNOTTA

MI PIACI PERCHE’ SEI COSI’” scritta e diretta da Gabriele Pignotta

17 gennaio 2015

 

LUCA DE FILIPPO

 “SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA SBORNIA” di Eduardo De Filippo

Liberamente tratta da La fortuna si diverte  di A. Setti – con CAROLINA ROSI

Regia di Armando Pugliese    

30 gennaio 2015

 

 CHRISTIAN DE SICA

 “CINECITTA’” di  C. De Sica, R. Cassini, M. Mattolinie, G. Solari

Con Orchestra (18 elementi) diretta dal maestro Marco Tiso e un corpo di ballo coreografato daFranco Miseria.

Regia di Gianpiero Solari 

11 febbraio 2015

 

EMILIO SOLFRIZZI

SARTO PER SIGNORA” di Georges FeydeauAdattamento e regia di Valerio Binasco

25 febbraio 2015

 

ANDREA GIORDANA/GIANCARLO ZANETTI

 “IL BELL’ANTONIO” di Vitaliano Brancati

con Luchino Giordana

Adattamento teatrale di Antonia Brancati e Simona Celi

Regia di Giancarlo Sepe

26 marzo 2015

 

BIAGIO IZZO

L’AMICO DEL CUORE” una commedia di Vincenzo Salemme

con Francesco Procopio, Mario Porfito e altri attori in via di definizione

Regia di Vincenzo Salemme

10 aprile 2015

 

 

Il sindaco di Latina, Giovanni Di Giorgi, il Capo segreteria dell’assessore regionale alla cultura Lidia Ravera, Pierluigi Regoli, il presidente dell’Atcl, Luca Fornari, e il direttore dell’Atcl, Alessandro Berdini, hanno presentato i vari aspetti delle iniziative programmate, sottolineando la stretta collaborazione tra Comune di Latina e assessorato regionale alla cultura. “E’ solo un pezzo delle tante iniziative culturali e ricreative che il Comune ha promosso per questa estate, e che va ad unirsi ad altri spettacoli previsti all’interno dei giardini comunali e agli eventi curati direttamente dall’assessorato al turismo. Per quanto attiene la stagione di prosa del teatro D’Annunzio, il Comune di Latina propone ancora una volta un cartellone di grande richiamo, con tanti importanti nomi del panorama nazionale – ha detto il sindaco Giovanni Di Giorgi– e anche per questo ringrazio la collaborazione dell’assessorato alla cultura della Regione e l’Atcl. Con grande piacere e soddisfazione rilevo la partecipazione del pubblico di Latina alla stagione del “D’Annunzio” negli ultimi tre anni e i numeri relativi alle presenze e agli abbonamenti sono emblematici. Un trend di grande crescita, che si spera di continuare in questa stagione senza ritoccare il costo degli abbonamenti. Sottolineo ancora che questa è una delle tante iniziative che l’amministrazione promuove e patrocina nel corso dell’anno, mostrando attenzione alla cultura come confronto e come elemento di crescita e coesione sociale”.

“Latina deve assumere una centralità a livello regionale e nazionale per quanto riguarda la cultura dal vivo – ha detto Pierluigi Regoli – e l’assessorato regionale sta lavorando per questo in un percorso triennale che consenta anche ai romani di spostarsi e venire qui per godere di iniziative culturali di assoluto livello”. Anche Berdini e Fornari hanno evidenziato come nei progetti dell’Atcl ci sia uno sguardo privilegiato su Latina, con iniziative atte a coinvolgere vari “pubblici” e riguardare anche l’arte e l’architettura razionalista.

 

 

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto