Allarme migranti al Circeo, ma è una svista dei bagnanti

La costa a sud di Capo Circeo

SAN FELICE CIRCEO – Hanno lanciato l’allarme sostenendo che al largo di San Felice Circeo c’era un barcone di migranti che si sbracciavano per chiedere aiuto. É accaduto ieri, l’allarme è partito da una spiaggia dove un gruppo di bagnanti  sosteneva che a circa duecento metri dalla riva c’era un barcone su cui si vedevano tante braccia alzate come a  chiedere aiuto. Immediatamente é scattata l’emergenza e alcune unità operative della guardia Costiera sono partite per verificare l’informazione. Il barcone, un peschereccio é stato raggiunto ma – riferisce la Capitaneria – quelle che sembravano essere braccia protese a chiedere aiuto, erano in realtà delle nasse capovolte e messe sul ponte. Il pescatore ha assicurato di essere in regola e du non avere clandestini a bordo

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto