Cisterna, terminato il restauro della Corte di Palazzo Caetani

Scala_elicoidale_mq

CISTERNA – Dal recupero della facciata cinquecentesca al restauro dei travertini. Dopo Piazza Santi Pietro e Paolo, è stata terminata un’altra opera nell’ambito della programmazione PLUS di Cisterna. Si è svolta questa mattina la consegna ufficiale al Comune della corte interna di Palazzo Caetani alla presenza del sindaco Eleonora Della Penna, del responsabile del procedimento Giuseppe Bondì e del direttore dei lavori Roberto De Gennaro.

Oltre al recupero delle facciate, al restauro dei travertini e dell’iscrizione a Papa Pio XII – pur lasciando intenzionalmente la testimonianza dei segni inflitti sulle colonne dai proiettili della Seconda Guerra Mondiale – la corte è stata valorizzata attraverso un impianto di illuminazione con apparecchi ad incasso e corpi posizionati in corrispondenza della parte superiore dei pilastri del porticato. Il risultato è sicuramente di grande effetto scenografico e mette in risalto il valore architettonico e monumentale della struttura. L’intervento, inoltre, ha provveduto al consolidamento dei solai di due ambienti interni e al recupero di una magnifica scala elicoidale, sita all’interno della torre nord, che collega i livelli di tutto l’edificio.  “Sono molto soddisfatta – ha commentato il Sindaco Eleonora Della Penna – per la conclusione di questo primo importante intervento di recupero di Palazzo Caetani. Conclusi i lavori di restauro della corte interna, nei prossimi giorni avvieremo subito quelli per il recupero e restauro delle facciate esterne. Due dei maggiori obiettivi del PLUS che valorizzeranno l’edificio più rappresentativo della nostra città. In vista di ciò, l’amministrazione sta pensando all’individuazione di attività da svolgere all’interno quanto più consone al valore monumentale e alla dignità storico-culturale dell’edificio”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto