Sciopero generale di Cgil e Uil, otto ore di stop in tutti i settori

scioperoLATINA – Oggi lo sciopero generale nazionale di Cgil e Uil contro le politiche economiche del Governo: riguarderà tutti i settori; 54 le manifestazioni in tutta Italia. Ed è stata revocata dal ministro Lupi la precettazione dei ferrovieri.
Si fermano i trasporti, la scuola, la sanità, gli uffici pubblici: lo sciopero generale proclamato da Cgil e Uil per oggi sarà di otto ore e riguarderà tutti i settori.

Nel trasporto ferroviario lo stop sarà dalle 9 alle 16 per il personale viaggiante e addetto alla circolazione; mentre il personale addetto alle attività di ristorazione e pulizia, nonchè quello delle imprese ferroviarie merci private lo sciopero resta di 8 ore, fino alle 17.

Nei settori afferenti al pubblico impiego sciopera l’intera giornata chi offre servizi 24 ore su 24, come la sanità, organizzata su tre turni; mentre scioperano per turno di lavoro chi fa front office o orari d’ufficio.

Sia per il personale docente/educativo, che per dirigenti scolastici e presidi incaricati lo sciopero riguarderà l’intera giornata lavorativa.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto