Spari contro la mini della figlia di un gioielliere e contro il bar 111

L'attività è stata presa in gestione dalla giovane al centro Morbella di Latina

[flagallery gid=286]

LATINA – Colpi di pistola sono stati sparati nella notte tra domenica e lunedì contro l’auto della figlia di un noto gioielliere di Latina. La vettura era parcheggiata in una traversa di Via Nascosa. E’ stata la ragazza, che questa mattina prima delle otto è uscita di casa per andare al lavoro, ad accorgersi dell’accaduto  trovando infranti i vetri dell’auto, una mini bianca, e la carrozzeria forata. Immediata la denuncia ai carabinieri che sono intervenuti sul posto  per i rilievi. Sull’auto secondo quanto si apprende è stato sparato un intero caricatore di una calibro 22. Le indagini dei militari del Nucleo operativo della Compagnia di Latina procedono in tutte le direzioni e non è esclusa alcuna pista.

Sempre nella notte diversi colpi di pistola sono stati sparati contro il Bar 111 presso il centro Commerciale Morbella. L’attività è stata presa in gestione da qualche mese dalla stessa ragazza con alcuni amici.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto