l'appello in lacrime a chi l'ha visto

Aprilia, i genitori di Alexandra disperati: “Temiamo che le sia accaduto qualcosa”. La 16enne è scomparsa ad agosto

La ragazza si era allontanata da casa dopo un litigio, poi più nessuna notizia

Foto dal profilo Facebook

Foto dal profilo Facebook

APRILIA – Si è allontanata da casa dopo un litigio avuto con la madre, perché voleva restare fuori a dormire e la donna le aveva negato il permesso. Era l’11 agosto e Alexandra Nicoleta Botez, una bella ragazza di 16 anni che vive ad Aprilia non è mai più stata vista dai genitori. Il suo ormai è un caso. La sua scheda figura insieme a quelle di altre persone scomparse, nel sito della nota trasmissione televisiva Chi l’Ha visto dove sono descritti gli occhi castani, i capelli neri, l’altezza, 1,54 cm, e anche gli abiti che la minorenne indossava nel momento in cui è uscita da casa per non farvi più ritorno.

Oggi l’appello dei genitori nella striscia quotidiana di Chi l’ha visto in onda su Rai Tre alle 12,25. “Noi siamo preoccupatissimi, abbiamo bisogno di sapere se lei sta bene, se è in grado di poterlo fare ci mandi anche un messaggio”, dice il papà. La mamma teme che le possa esser accaduto qualcosa :  “Se qualcuno l’ha vista, mi avvisi, le dica che siamo disperati”, piange la donna.

La denuncia era stata presentata proprio dai familiari che si sono rivolti ai carabinieri di Aprilia. Le ricerche partite dai luoghi che la ragazza frequentava, estese a stazioni e zone aeroportuali, non hanno portato fino ad oggi a nulla.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto