l'idea

Sabaudia plastic free: al mare compattatori e borracce riutilizzabili

La delibera di giunta per spendere i 55mila euro della Regione Lazio

SABAUDIA – Per tentare di arginare il consumo di plastica sulle spiagge utilizzando i fondi messi in campo dalla Regione Lazio con Plastic Free Beach 2019 (per i comuni costieri e le isole), Sabaudia sceglie di  dotarsi di tre compattatori per imballaggi di plastica da installare in via sperimentale lungo la via principale di accesso al mare, a Ponte Giovanni XXIII. E di regalare circa 2100 borracce riutilizzabili per l’acqua, da far distribuire ai bagnanti dagli operatori che noleggiano attrezzature sulle spiagge libere comunali.

E’ quanto ha deciso la giunta comunale di Sabaudia, presenti la sindaca Giada Gervasi e tutti e cinque gli assessori, approvando  la delibera contente il programma di intervento, e i relativi costi, da inviare alla Regione Lazio per l’approvazione. Il finanziamento complessivo che spetta alla città sulle dune, circa 55mila euro, sarà suddiviso in 47 mila 580 euro per i tre  compattatori e 6400 euro circa per le borracce da usare in sostituzione di bottiglie e bottigliette inquinanti.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto