TERRACINA, LIDI SEQUESTRATI
Incontro tra pm e Comune

stabilimenti balneari

TERRACINA – Incontro oggi tra il Comune di Terracina e il pm Giuseppe Miliano sul caso degli stabilimenti comunali sequestrati ieri mattina su ordine del magistrato a Terracina dalla polizia municipale. L’obiettivo del confronto era relativo al chiarimento di alcuni aspetti dell’indagine. Il Comune di Terracina era rappresentato dall’avvocato Martina Iannetti. Il sequestro adesso dovrà essere convalidato dal gip del Tribunale di Latina. Le accuse contestate dalla Procura sono quelle di occupazione abusiva e abuso d’ufficio e sul registro degli indagati è stato iscritto un funzionario comunale. (Accanto una foto di repertorio).

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto