RESIDENZA FITTIZIA
Ex consigliere a giudizio

udienza-giustizia-tribunale_165019MINTURNO- L’ex consigliere della Campania Pietro Diodato è stato rinviato a giudizio dal gup Lorenzo Ferri per falso e truffa. Secondo quanto ipotizzato dalla Procura l’uomo tra il 2006 e il 2007 durante l’era Bassolino, aveva dichiarato di risiedere a Minturno chiedendo rimborsi per le spese di viaggio e raggiungere Napoli. Per gli investigatori la residenza nel sud pontino era fittizia perchè l’uomo in realtà viveva a Napoli. E i rimborsi di quasi 20mila euro, in base a quanto ipotizzato, rappresentavano un raggiro ai danni della Regione Campania. Il via al processo il 7 aprile davanti al giudice monocratico di Terracina

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto