Mare mosso, sette persone salvate dalla Capitaneria

Moltissime le chiamate, a Sabaudia bagnanti in difficoltà a causa delle correnti

mare mossoSABAUDIA – Nonostante il mare mosso e la bandiera rossa issata dai bagnini degli stabilimenti per allertare i bagnanti sulle condizioni meteo pericolose e sulle forti correnti, sono state molte le segnalazioni che hanno raggiunto la Capitaneria di porto a partire da questa mattina. Una giornata di lavoro intenso che ha contribuito a salvare diverse persone in difficoltà. In particolare sul lungomare di Sabaudia due adulti e cinque bambini hanno deciso lo stesso di fare il bagno, ma la corrente li ha trascinato presto al largo. Momenti di paura per i sette che non riuscivano a tornare a riva. Sul posto sono immediatamente intervenuti i pattini di salvataggio e un gommone della Capitaneria di porto che hanno evitato il peggio. I sette sono stati medicati sul posto, per uno dei minori che aveva perso i sensi è stato disposto il trasferimento all’ospedale Goretti di Latina, le sue condizioni sono stabili.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto