Cantiere abusivo a Borgo Hermada, sequestrato dalla Forestale

cantiere abusivo

TERRACINA – A Borgo Hermada un intero cantiere edile era stato mimetizzato con vecchie lamiere e materiali fatiscenti, un fatto che ha attirato l’attenzione dei forestali che hanno effettuato i controlli. Gli agenti hanno accertato che il cantiere era completamente abusivo. La costruzione è stata posta sotto sequestro giudiziario mentre la proprietaria denunciata per violazione alle norme urbanistiche e sismiche. La donna di 35 anni, stava edificando senza alcun titolo edilizio, un fabbricato di oltre 120 metri quadrati da adibire a civile abitazione. L’operazione è stata condotta dal personale del Comando Stazione Forestale di Terracina, diretto dall’Ispettore Superiore Giuseppe Pannone.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto