Mendicante catanese aggredisce un giovane nigeriano con un coltello

L'episodio davanti a un supermercato di Scauri. L'intervento del 112

Carabinieri

Carabinieri

SCAURI – Violento episodio questa mattina, intorno alle 11, davanti a un supermercato di Scauri. Un mendicante di origini catanesi ha aggredito, sembra per futili motivi, un giovane nigeriano di  27 anni, domiciliato a Latina e regolarmente presente sul territorio nazionale, colpendolo ripetutamente alle mani con un coltello a serramanico della lunghezza di 24 centimetri, nascosto nello zaino. L’extracomunitario, immediatamente soccorso dai sanitari del 118, ha riportato lesioni giudicate guaribili in 21 giorni, mentre l’aggressore di  53 anni è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di “lesioni gravi e porto abusivo di armi atte ad offendere”. L’arrestato sarà giudicato domani mattina con rito direttissimo presso il Tribunale di Cassino, mentre il coltello è stato sottoposto a sequestro.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto