Mesi di stalking, petardi in casa fino alle minacce con una forbice: algerino arrestato

Latina. L'intervento della squadra volante ha scongiurato il peggio

polizia di notteLATINA – La polizia di Latina ha arrestato nella notte per stalking un giovane extracomunitario algerino. Erano da poco passate le quattro del mattino quando una donna in preda al panico, ha contattato la Sala Operativa della Questura. L’algerino, già denunciato nel corso degli ultimi mesi dalla ragazza, si era appostato sotto la sua abitazione minacciandola con delle forbici per costringerla ad aprire la porta dell’appartamento. Fortunatamente l’arrivo della squadra Volante ha scongiurato il peggio. L’uomo, privo di permesso di soggiorno e pregiudicato, è stato arrestato.

L’uomo invaghito della donna, la perseguitava ormai da mesi pedinandola e minacciandola non solo verbalmente ma anche con telefonate e sms. Lo straniero si appostava sotto le finestre di casa della ragazza lanciando all’interno dei petardi, disturbandola e importunandola con continui squilli notturni al citofono e arrivando addirittura a danneggiarle l’autovettura.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto