Sperlonga, scavi e ricerche a Villa Tiberio, il punto in un seminario

scavi sperlongaSPERLONGA – Sabato 22 novembre alle 11, nell’auditorium Comunale ‘Ex Chiesa’ nel Centro Storico di Sperlonga si terrà una giornata seminariale, per illustrare i risultati degli scavi e delle ricerche effettuate nella Villa di Tiberio da varie università italiane e sui rilievi subacquei nello specchio d’acqua antistante. L’iniziativa a distanza di due mesi dalla fine delle operazioni. Relazioneranno sui risultati: il prof. Fabrizio Slavazzi dell’Università degli studi di Milano, il prof. Fabrizio Pesando e il dott. Michele Stefanile dell’Università degli Studi di Napoli L’Orientale. Modererà il convegno la dott.ssa Elena Calandra, Soprintendente per i Beni Archeologici del Lazio. L’evento sarà aperto dai saluti dell’avv. Sara Kelany, che ha seguito le attività per il comune di Sperlonga e dall’Ing. Roberto Rotasso, Direttore Ente Parco Riviera di Ulisse.

In particolare gli scavi dell’università di Milano si sono concentrati su una porzione della Villa di Tiberio non ancora scavata e che ha restituito un ambiente finora sconosciuto, mentre l’altra novità è rappresentata dai rilievi che i ricercatori e gli studenti di Napoli hanno effettuato nelle piscine della Villa, nello specchio acqueo antistante e davanti al promontorio.

“E’ un’esigenza imprescindibile la tutela e la valorizzazione dei beni archeologici del territorio – dichiara Sara Kelany, delegata ai programmi e risorse u.e. del comune di Sperlonga -. Sussiste uno stretto legame tra la tutela del patrimonio ambientale e del patrimonio archeologico e culturale. Occorre dunque percorrere la via della sinergia fra gli enti deputati al perseguimento di questi obiettivi ”.

La manifestazione si concluderà al Museo Archeologico Nazionale di Sperlonga e Villa di Tiberio.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto