Formia

Omicidio Piccolino, il blogger ucciso da un colpo di pistola di piccolo calibro

Eseguita l'autopsia, le indagini puntano su una pista privata. Mercoledì i funerali

foto tratta da youtube

foto tratta da youtube

FORMIA – E’ stata eseguita oggi dal medico legale l’autopsia sul cadavere di Mario Piccolino, l’avvocato e blogger di Formia ucciso nel suo studio legale di via Conca da un colpo di pistola. In base all’esame autoptico eseguito nell’obitorio di Cassino, il colpo è partito da una pistola di piccolo calibro e la morte è stata istantanea. Le indagini degli agenti della Squadra Mobile di Latina proseguono per dare un volto al killer, forse venuto da fuori, che quando ha suonato alla porta dello studio si è spacciato come cliente per incontrare la vittima. La pista che seguono gli investigatori al momento è quella privata, c’è da sottolineare che le indagini dalla Procura di Cassino sono passate alla Direzione Distrettuale Antimafia di Roma.

I funerali dell’avvocato Piccolino si svolgeranno mercoledì 3 giugno. Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti sarà presente all’apertura della Camera ardente presso il Comune di Formia in via Vitruvio, insieme al presidente dell’Osservatorio regionale per la Sicurezza e la Legalità della Regione Lazio, Gianpiero Cioffredi. La Camera ardente è stata allestita presso il Comune di Formia dopo che l’amministrazione comunale ha proclamato due giorni di lutto cittadino e dopo la grande partecipazione della cittadinanza alla fiaccolata per dire no alla violenza e all’illegalità.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto