Serie B

Somma: vogliamo imporre il nostro gioco

Domani al Francioni c'è il Livorno. Intanto il Latina tessera il portiere Leone

12132628_1015274465160710_6466431494915332359_o

LATINA- <Contro il Livorno ci attende una gara difficile, è una squadra con una rosa competitiva e noi cercheremo come sempre di produrre un calcio propositivo, tentando di tenere sempre alta la concentrazione e portare gli episodi dalla nostra parte>. Parla così alla vigilia della sfida contro i labronici il tecnico del Latina Mario Somma che cerca una vittoria che manca da quasi un mese, dal suo esordio sulla panchina nerazzurra contro il Cesena, battuto per 1-0. Sull’avversario di domani il tecnico pontino ha le idee chiare. <Abbiamo preparato questa partita analizzando le varie possibili varianti ma cercando sempre di imporre il nostro gioco>. L’ultimo precedente con gli amaranto per il Latina è positivo e risale allo scorso gennaio quando finì 3-2. A dirigere la partita sarà Sacchi di Macerata. Intanto il Latina comunica di aver raggiunto l’accordo con il portiere Daniel Leone, 22 anni, che ha firmato un contratto che scadrà il 30 giugno 2016. La storia di Leone è commovente:  un anno fa la diagnosi terribile di avere un tumore al cervello, poi l’operazione, le terapie, la riabilitazione, gli allenamenti e ora il campo e il Latina.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto