ITRI

Torna libero un raro esemplare di Biancone curato nel Parco Riviera D’Ulisse

Sarà restituito al suo ambiente presso il Santuario della Civita

bianconeITRI – Tornerà a volare libero un raro esemplare di biancone (Circaetus gallicus). Sarà liberato nei pressi del Santuario della Madonna della Civita a Itri dal  personale del Parco regionale Riviera di Ulisse, in collaborazione con il Parco regionale dei Monti Aurunci. Quando era stato affidato al Servizio Naturalistico del Parco alla fine del mese di ottobre 2015 era debilitato e rischiava di morire.

“Allora  – spiegano dal Parco  – non fu possibile liberare l’esemplare a causa dell’approssimarsi dell’inverno e della conseguente impossibilità per lo stesso di compiere la migrazione di ritorno verso i territori di svernamento nell’Africa subsahariana per cui è stato custodito sino ad oggi presso il CRAS (Centro Recupero Animali Selvatici) del Parco Riviera di Ulisse. Finalmente le condizioni climatiche ci consentono di reintrodurlo in natura in concomitanza con il ritorno dall’Africa dei propri conspecifici”.

All’evento parteciperanno anche i rappresentanti del Corpo Forestale dello Stato, con cui il Parco collabora assiduamente da anni, delle Province di Latina e Frosinone e della Polizia Provinciale. Per il pubblico che vorrà intervenire sartà l’occasione per  conoscere da vicino come vengono recuperati, curati e riabilitati i volatili accolti presso i Centri di Recupero.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto