tutti i giorni su radio luna

Food for You con Sara Gnoli: Amatriciana

Ingredienti, dosi, procedimento

Banner_635x300_CDK

DSC_0043

sara gnoliLATINA  – Amatriciana è la ricetta estiva della settimana in Food For You, la rubrica enogastronomica di Radio Luna a cura della chef Sara Gnoli di Umami Food Academy, l’accademia di cucina professionale con sede a Latina.

Per la ricetta di questa settimana,  abbiamo pensato di proporvi la Amatriciana, a motivo dei tristi eventi di questi giorni proprio nelle zone di origine di questa celeberrima preparazione.
Potrete in questo modo prepararla a casa, magari devolvendo tramite messaggio o bonifico agli enti che preferite una piccola somma a favore delle popolazioni colpite dal sisma, oppure ordinarla presso le strutture di ristorazione  che aderiscono all’iniziativa di APCI Lazio Associazione Professionale Cuochi Italiani, delegazione Lazio, della città di Latina e di tutto il Lazio.
La pasta alla Amatriciana è una ricetta molto semplice e gustosa, ma altrettanto vigorosa e forte. Noi ci auguriamo che un popolo in grado di ideare una cucina così forte ed energica, possa trovare in sé e nell’aiuto sincero di tutta la propria regione e del proprio Paese, la forza per guardare avanti nonostante le perdite dolorosissime di vite, lavoro,  certezze ed abitudini per ritrovare il prima possibile un poco di serenità.
Mangiate Amatriciana,  e ognuno aiuti come può.

Ingredienti per 4 porzioni :

320 Gr pasta (meglio spaghetti )
200 Gr guanciale
1 pezzetto di peperoncino fresco
250 Gr pomodori  ( pelati o passata )
2 cucchiai aceto di vino rosso
120 Gr pecorino romano  grattugiato
Sale q.b.

Procedimento :
Eliminare la cotenna dal guanciale e tagliare a listarelle o cubetti.
In una capace padella,  meglio se antiaderente,  mettere il guanciale e far friggere dolcemente,  eliminando il grasso fuoriuscito dalla carne mano a mano e conservandolo a parte. Quando il guanciale sarà ben croccante,  sfumare con l’aceto,  far evaporare e mettere il guanciale su un piatto,  al caldo.
Reinserire il grasso in padella,  far scaldare, aggiungere il peperoncino ed il pomodoro.  Regolare di sale se occorre  ( io non ne metto, a motivo del guanciale e del pecorino). Far stringere bene la salsa e nel frattempo far bollire la pasta in abbondante acqua leggermente salata,scolando al dente.
Far saltare un paio di minuti la pasta nella salsa, aggiungere il pecorino e mescolare bene.
Servire subito,  distribuendo il guanciale croccante nei piatti.

IMG-20160825-WA0001

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto