il film

Debutta “La Terra e il Vento” di Sebastian Maulucci, la prima al Reale di Roma: “Un lungo viaggio, ma ne è valsa la pena”

Tre anni per arrivare in sala e ora il lancio. Il regista di Latina racconta la sua generazione

LATINA – Arriva al cinema “La terra e il vento” del regista di Latina Sebastian Maulucci. La prima per la critica è sold out, stasera (lunedì) al Cinema Reale di Roma dove il film sarà presentato alle 20,30. “E’ il coronamento di un lungo viaggio, cominciato nel 2013, il film è approdato in tanti festival italiani e internazionali, ha avuto riconoscimenti e ora arriva finalmente  nelle sale cinematografiche di tutta Italia (il 2 febbraio). Lo potrò liberare come un figlio che è cresciuto”, racconta Maulucci che con questo primo lungometraggio ha voluto pennellare la sua generazione, tra chi è mosso dalla voglia di lasciarsi tutto alle spalle e fuggire,  e chi, al contrario, decide di restare magari obbligato dal contesto familiare.

Leonardo (come quel da’ Vinci che progettava di dare le ali all’uomo) è il protagonista della storia (Lorenzo Richelmy), promessa dell’alpinismo pronto a partire per il Nepal; il fratellastro Riccardo è la sua nemesi.

Tre lunghi anni per arrivare in sala, è la dura vita degli emergenti: “Ho cominciato questo film con Leonardo che guarda dal basso la vetta e vuole raggiungere la meta. Per me è stato così, cominciare una scalata senza mai perdere di vista la cima. Adesso vedremo che aria tira lassù – dice il regista  – Ma l’importante è non perdere mai di vista gli obiettivi e crederci fino in fondo”.

Ecco come Maulucci ci ha raccontato il film, la strada, il prossimo film e la famiglia ASCOLTA

LA TERRA E IL VENTO

un film di
Sebastian Maulucci

con
Lorenzo RICHELMY
Robin MUGNAINI
Laura GIGANTE
Chiara MARTEGIANI
Christiane FILANGIERI
Margherita VICARIO
Beniamino BROGI

e con la partecipazione straordinaria di
Pietro DE SILVA e Lina BERNARDI

Regia Sebastian MAULUCCI
Soggetto Sebastian MAULUCCI
Sceneggiatura Sebastian MAULUCCI, Severino IULIANO
Fotografia Paco MADDALENA
Scenografia Daniele FRABETTI
Costumi Laura DI MARCO
Montaggio Giuseppe Pietro TORNATORE
Suono Vincenzo URSELLI, Edgar IACOLENNA, Florindo CIMEI
Musiche originali Francesco RUGGIERO
Prodotto da Paola POPULIN
In collaborazione con Mauro MAULUCCI

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto