La sentenza

Terracina, omicidio Del Prete: condanne ridotte in Appello

Assolto Cataldo Patruno, pene di 24 anni per Cerasoli e Bandiziol condannati in primo grado all'ergastolo

TERRACINA- Condanne ridotte dai giudici della Corte d’Appello a Roma per l’omicidio di Vincenzo Del Prete, l’imprenditore di Terracina ucciso a colpi di pistola nel novembre del 2013 a Borgo Hermada. Pene ridotte per Marino Cerasoli e Roberto Bandiziol, ritenuti i mandanti dell’omicidio e che erano stati condannati all’ergastolo dalla Corte d’Assise di Latina. E’ stato assolto invece per non aver commesso il fatto Cataldo Patruno, anche lui condannato in primo grado all’ergastolo e nei cui confronti è stata disposta l’immediata scarcerazione. Per Bandiziol e Cerasoli i giudici hanno riconosciuto le attenuanti generiche equivalenti rispetto all’aggravante della premeditazione. Secondo l’accusa il movente dell’omicidio è da ricercare nella richiesta di restituzione di un prestito di denaro da parte della vittima a Cerasoli. L’esecutore materiale dell’omicidio è stato condannato in via definitva a 16 anni e 8 mesi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto