cultura

Patto per la lettura, secondo incontro nella biblioteca Aldo Manuzio

Lunedì dalle 9 alle 17:30 una giornata dedicata ai libri e non solo

Shares

LATINA – Lunedì mattina, a partire dalle 9.00 e fino alle 17.30, presso la Biblioteca comunale Aldo Manuzio in Piazza del Popolo, si terrà il secondo incontro per il “Patto per la Lettura”. Il primo, tenuto il 28 Giugno sempre presso la biblioteca centrale, era servito a presentare l’attività e a raccogliere progetti e adesioni. Quasi 100 tra editori, librerie, istituti comprensivi, scuole superiori, enti, associazioni, singoli cittadini hanno aderito all’iniziativa per una giornata che sarà prettamente laboratoriale e che si articolerà in diversi tavoli di lavoro affiancati dalla School of Government di Tor Vergata. Con la discussione e con il lavoro di gruppo si partirà dagli spunti e dalle proposte raccolte dal primo incontro di fine Giugno ad oggi. L’intento è quello di progettare, insieme, eventi culturali e azioni utili allo scopo di aumentare i luoghi della lettura e il numero dei lettori.

Un grande successo di partecipazione che ci si augura possa diventare anche un grande successo per i due obiettivi del “Patto per la Lettura”: aumento dei lettori e incremento dei luoghi di lettura. Latina è stata confermata “Città che legge” per il biennio 2018 e 2019 perché il Mibact tramite il Centro per la lettura e l’ANCI ha riconosciuto che sul territorio si svolgono con continuità attività di promozione della lettura. Sono 27 le città sopra i 100 mila abitanti ad avere avuto questo riconoscimento, in cui la media dei lettori è superiore o uguale al 40%.

In questo quadro, il ruolo di riferimento della Biblioteca diventa centrale anche per le possibilità future di sviluppo del progetto stesso. La Biblioteca cittadina, difatti, è il luogo pubblico più frequentato, con circa 80 mila presenze all’anno. Nel biennio 2015 – 2017 ha registrato un aumento dei prestiti bibliotecari del 26%. Frutto delle numerose iniziative fatte con gli asili, le scuole dell’infanzia e le scuole primarie, anche nell’ambito del progetto “Nati per leggere”, tanto che il dato relativo al prestito dei libri per ragazzi da 0-14 anni è di un aumento del 75% (vedi info-grafica). In occasione del Patto per la Lettura, la Biblioteca Aldo Manuzio garantirà i servizi di prestito e restituzione, mentre sarà molto ridotta la possibilità di usufruire delle postazioni studio e consultazione.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto