cure primarie

Ambufest, a Latina e nel Lazio aperti il 25 aprile e il 1 maggio

Per Pasqua 2000 accessi in tre giorni

LATINA – A Pasqua il pronto soccorso del Goretti era insolitamente vuoto, ma sono stati oltre 2.000  – secondo i dati della Regione Lazio – gli accessi tra il 20 e il 22 aprile presso gli Ambulatori di Cure Primarie e di Continuità Assistenziale Pediatrica della Regione Lazio che rimarranno aperti anche durante le feste del 25 aprile e del 1° maggio. Si tratta di 34  strutture, tra cui l’Ambufest di  Latina in Via Fratelli Bandiera, aperte nei fine settimana, nei giorni festivi e prefestivi (dalle ore 10 alle ore 19) e offrono un medico di medicina generale o pediatra di libera scelta. Ad oggi hanno dato assistenza ad oltre 391.000 persone.

“Gli ambulatori di cure primarie rappresentano un servizio importante di continuità delle cure territoriali – commenta l’Assessore alla Sanità e l’Integrazione Sciosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato – Vogliamo rendere la sanità del Lazio sempre più vicina ai bisogni dei cittadini. In questi anni nel Lazio abbiamo aumentato la qualità delle cure, ma anche il numero dei presidi di riferimento della rete territoriale, grazie alle Case della Salute e agli Ambulatori di Medicina generale aperti il sabato e la domenica e i festivi. Offriamo ai cittadini più servizi, assicurando sempre un elevato livello di qualità grazie alla disponibilità e professionalità di medici, infermieri ed operatori sanitari. Il servizio di continuità assistenziale e quello pediatrico è molto apprezzato e i numeri sugli accessi testimoniano il gradimento degli utenti che con continuità si rivolgono agli ambulatori del weekend”.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto