dal 25 aprile al 1 maggio

Lievito apre le porte: parata nel centro di Latina e Resistenze Elettriche al Classico

Mercoledì i primi appuntamenti della rassegna tra musica, arte e cultura

Shares

LATINA – L’ottava edizione di Lievito apre ufficialmente le danze il 25 Aprile. Dopo l’anteprima di sabato 20, si riparte dalla musica. In programma per tutta la giornata eventi musicali, a partire dai più piccoli con Lievito Bimbi

BAMBINI – Il 25 aprile alle 10:30 c’è Cantiam le storie, favole musicate. L’evento è dedicato ai bambini dai tre anni in su ed è gratuito; appuntamento nel Foyer del Teatro D’Annunzio (ingresso fino ad esaurimento posti; gradita la prenotazione al 329.6294466); a cura di Floriana Coletta, organizzato con le associazioni Dimensioni Musicali, Lapostrofo, Tre Mamme per Amiche.

LA PARATA MUSICALE – L’apertura ufficiale di Lievito è nel pomeriggio, con la tradizionale parata musicale nelle strade della ztl da Palazzo M a Piazza del Popolo e ritorno, che quest’anno vedrà protagonisti i Musicantiere, gruppo di cooperazione artistica di Domus Mea, con la collaborazione della musicista e insegnante di danze popolari Loredana Terrezza. Il corteo musicale è aperto alla partecipazione di tutti e partirà alle 17:30. Ci saranno danze e brani della tradizione del Centro-Sud Italia, con l’intento di creare un momento di festa, contaminazione e aggregazione sociale. Evento a cura di Giulio Capirci.

ARTE – Alle 18:00 si inaugura anche l’arte, con dipinti e installazioni che abbelliranno gli interni del Palazzo della Cultura fino alla fine della rassegna (primo maggio): c’è il vernissage delle mostre di arte contemporanea. Espongono le loro opere Alessandra Chicarella con “Painting Goldrake” e Marcello Trabucco con “Granelli di sabbia”: due artisti che hanno spesso collaborato con  Mad – Museo d’Arte Diffusa.

MUSICA – “Fabrizio e Lucio, amici fragili” è invece il titolo per il concerto che, alle 19:00 sempre nel Foyer del D’Annunzio, vedrà sulla scena il coro D’altro Canto… Nonostante Tutto, diretto da diretto da Paola Salvezza, con Francesca Bartoli al pianoforte. A cura di Giulio Capirci.

LO ZOO DI BERLINO – La sera nell’auditorium del liceo classico Dante Alighieri si cambia decisamente genere. Ad esibirsi sarà Lo Zoo di Berlino, trio composto da Massimiliano Bergo (batteria, percussioni), Andrea Pettinelli (piano, Synth) e Diego Pettinelli (basso, elettronic). Il gruppo presenterà “Resistenze Elettriche”, album in uscita proprio il 25 aprile, in cui si ritrovano gli equilibri sonori tra l’avanguardia anni ’70 ed il post-rock contemporaneo. Ore 21:00, evento con ingresso ad offerta libera; a cura di Renato Chiocca.

PREVENDITE – Nel frattempo sono aperte le prevendite per i due spettacoli a pagamento della rassegna: il concerto dei Big Soul Mama il 27 aprile e Tecno Filò di Marco Paolini il 30 aprile, entrambi alle 21:00 nell’auditorium del liceo classico. Orari prevendite:

Nei soli giorni di martedì 23 e mercoledì 24 aprile: dalle 18 alle 20 presso MUG (Museo Giannini), Via Oberdan 13 – Latina

Dal 25 aprile: Infopoint Palazzo della Cultura, Via Umberto I – Latina. Tutti i giorni dalle 16:30 alle 20:30 e nei soli giorni di 25 e 30 aprile anche di mattina dalle 10:30 alle 12:30.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto