ISPETTORE AGGREDITO
I due stranieri restano in carcere

arresti
LATINA- Restano in carcere i due stranieri arrestati dalla polizia con l’accusa di aver picchiato al Parco Comunale di Latina un ispettore della Squadra Mobile fuori servizio. Il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Latina ha interrogato questa mattina i due uomini che hanno offerto una versione diversa rispetto a quella della parte offesa, una ricostruzione che non ha convinto per niente il giudice che alla fine ha emesso nei confronti dei due uomini un’ordinanza di custodia cautelare. L’episodio era avvenuto martedì sera quando per una sigaretta negata, a quanto pare, l’ispettore era stato aggredito riportando una prognosi di 40 giorni.
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto