PICCHIA LA EX E LE ROMPE UNA SPALLA
Arrestato dai carabinieri

L'ingresso del carcere di Via Aspromonte

L’ingresso del carcere di Via Aspromonte

SEZZE-  Ha picchiato ripetutamente l’ex convivente con cui ha avuto una relazione per 16 anni e da cui recentemente si era separato fino a romperle una spalla. Un uomo di 31 anni residente ad Ariccia è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di lesioni, minacce e maltrattamenti nei confronti di una donna originaria di Sezze ed è finito in carcere.  Non è la prima volta che l’indagato ha aggredito la donna; in passato erano arrivate diverse segnalazioni alle forze dell’ordine sempre per episodi di violenza. L’ultimo risale allo scorso 29 giugno quando G.B., queste le iniziali dell’uomo,  mentre stava discutendo in auto con l’ex compagna l’avrebbe colpita provocandole la frattura della spalla. La vittima dell’aggressione è andata a farsi refertare in ospedale e ha riportato una prognosi di trenta giorni. Le indagini dei carabinieri hanno portato alla richiesta di una misura restrittiva che poi il Tribunale ha condiviso ed emesso. Questa mattina l’uomo è stato ascoltato dal gip Guido Marcelli e di fronte alle contestazioni ha ridimensionato le accuse. L’indagato resta in carcere.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto