ABUSI SUL BAMBINO
Nega tutto ma resta dentro

 

L'ingresso del carcere di Latina

L’ingresso del carcere di Latina

FONDI- Ha negato di aver abusato del figlio della compagna, un bambino di nove anni e ha fornito una versione diversa, sostenendo di aver dato delle indicazioni al piccolo che aveva delle irritazioni nelle parti intime,  il gip Guido Marcelli ha convalidato l’arresto e ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. L’arresto era avvenuto nella notte tra sabato e domenica in un campeggio a Fondi, l’indagato, un operaio di 42 anni era stato sorpreso da un vicino di tenda che aveva dato l’allarme ai carabinieri.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto