RICICLAVANO SUPERCAR
Si conclude una parte del processo

Il Tribunale di Latina

Il Tribunale di Latina

LATINA – Riciclavano supercar in provincia di Latina. Oggi si è conclusa una parte del processo nei confronti di quattro uomini che erano stati arrestati nell’ottobre del 2011 in un capannone dove c’erano auto di lusso rubate e pezzi di ricambio. Ha patteggiato la pena di due anni e otto mesi e 4mila euro di multa Giuseppe Guglietta, nato a Latina, mentre Andrea Fabrizi, originario di Lanuvio in provincia di Roma, ha scelto il rito abbreviato ed è stato condannato a due anni e quattro mesi e 3mila euro di multa. Infine è stato condannato a due anni e 2mila euro Bak Roman, originario della Polonia anche lui aveva scelto il rito abbreviato. Sarà processato l’ultimo imputato comparso ieri davanti al giudice del Tribunale di Latina Mara Mattioli: si tratta di Dragan Konrad, anche lui polacco. Per lui il processo inizierà il prossimo 26 marzo del 2014 davanti al primo collegio. L’accusa per tutti è quella di riciclaggio.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto