ALTRO ROGO A MAENZA
Fiamme nell’azienda Realacci

VF-spengono-incendioMAENZA – Non c’è pace per gli allevatori di Menza. Ieri sera intorno alle 20,30 a Farneto la località ormai tartassata dai roghi dolosi un altro incendio è stato appiccato nell’azienda zootecnica di Romano Realacci. I vigili del fuoco intervenuti con due squadre si sono trovati davanti per la quinta volta la stessa scena: un rogo potente alimentato dalla presenza di 400 balloni di fieno che sono stati incendiati con ogni probabilità da più punti. Distrutto il fienile, messe in salvo le bufale che si trovavano nella vicina stalla.

Una vera e propria guerra quella che si sta consumando sul territorio, che ha portato già all’arresto di tre persone, da parte dei carabinieri che ora proseguono le indagini seguendo una pista ben precisa. Le indagini che hanno portato alla cattura di Mauro, Mirko, Giovanni e Risi, accusati di incendio doloso continuato, in concorso fra loro, in relazione ai primi quattro roghi (tre in aziende zootecniche e uno in una carrozzeria della zona) non hanno evidentemente chiuso il cerchio su una vicenda che sta mettendo a rischio l’intera economia locale.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto