TUTTI ASSOLTI DALL’ASSOCIAZIONE
La sentenza del processo Andromeda

processo-breve2ROMA – I giudici della Prima Sezione Penale della Corte d’Appello di Roma hanno assolto dall’associazione per delinquere alcuni componenti della famiglia Di Silvio. E’ l’esito del processo Andromeda che si è svolto a Roma. Per tutti gli imputati non è stato riconosciuto il vincolo associativo ma per altri invece sono state emesse le sentenze per reati che vanno dall’usura all’estorsione all’incendio alla detenzione di armi. E’ stato assolto e scarcerato Giuseppe Pasquale Di Silvio, per lui in primo grado la condanna era stata di sei anni e otto mesi. Assolti anche Armando e Ferdinando detto Gianni Di Silvio e Samuele Di Silvio. Confermata l’assoluzione per Carmine Di Silvio mentre per Costantino <Patatone> Di Silvio la pena è stata ridotta a quattro anni, anche per Giulia De Rosa e Gianluca Mattiuzzo la condanna è stata ridotta. L’operazione <Andromeda> era stata portata a termine dalla Squadra Mobile di Latina nell’ottobre del 2010 e aveva portato all’esecuzione di diverse ordinanze di custodia cautelare.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto