Peggiorano le condizioni di salute di Roberto Berardi

La denuncia del senatore Manconi che guida la commissione parlamentare Diritti Umani

berardi foto shockLATINA – «Roberto Berardi, l’imprenditore italiano detenuto da oltre un anno in Guinea Equatoriale in condizioni disumane, è affetto da malaria». È la denuncia del senatore Luigi Manconi, presidente della Commissione per la tutela dei diritti umani di Palazzo Madama. «Dopo l’incontro a Bruxelles del Presidente equato-guineano Obiang con il Vice Presidente della Commissione europea, Antonio Tajani dello scorso primo aprile – ha dichiarato Manconi – la situazione di Berardi sembrava avviata a soluzione. Ora è successo quel che si temeva, vale a dire un significativo e davvero preoccupante peggioramento delle condizioni di salute di Berardi, che ha contratto la malaria. Questo fatto rende ancora più urgente intensificare le iniziative messe in campo per riportare a casa il nostro connazionale il quale si trova da troppo tempo nelle carceri della Guinea Equatoriale a rischio della propria vita».

L’imprenditore di Latina si trova in isolamento del carcere di Bata condannato a 2 anni e 4 mesi per truffa e appropriazione indebita, “ma per le condizioni disumane in cui viene tenuto rischia di non farcela” continuano a ripetere i familiari e gli amici mobilitati da tempo per tentare tutte le strade possibili per riportarlo in Italia e salvarlo.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto